X
Strategia
La strategia di Sardinia Green Island è focalizzarsi a breve termine sul fotovoltaico e sull’eolico in Sardegna, per poi ampliare il proprio scopo geografico (in Italia) ed esplorare nuovi ambiti di applicazione sul lungo periodo (progetti legati alla tutela dell’ambiente, integrazione verticale di alcune attività)
Sardinia Green Island intende combinare gli investimenti nello sviluppo di impianti di generazione energetica da fonti rinnovabili con gli investimenti sulla manifattura, lavorazioni metalmeccaniche, ingegneria e altri business legati ai propri impianti di produzione di energia.
  • Focus strategico
  • Focus geografico
  • Integrazione territoriale
  • Disponibilità di assets
  • Spirito imprenditoriale
  • Chiara strategia organizzativa
  • Implementazione a fasi successive dei progetti
  • Pianificazione finanziaria di lungo termine
  • Trasparenza
sono i principali fattori di differenziazione su cui può contare Sardinia Green Island per il successo del proprio progetto
 
Mercato dell’Elettricità ed Evoluzioni
 

La strategia di Sardinia Green Island si fonda su uno studio interno del Mercato Italiano dell’Elettricità.

  • Lo studio delle fonti di energia disponibili (primarie e secondarie)
  • L’analisi della conversione del petrolio in elettricità, delle perdite intermedie e dei consumi finali
  • La conoscenza degli obiettivi imposti dall’UE sull’utilizzo di energia da fonti rinnovabili entro il 2020
  • Le proiezioni di mercato mediante utilizzo del modello rivisto delle curve ad S di Sigmoid/Gumpertz
sono gli elementi chiave che spingono Sardinia Green Island a riconoscere il “potenziale di crescita” delle fonti di energia rinnovabile in Italia nei prossimi 10 anni.